Classifiche 2° Pile-up Contest

Sono on-line le classifiche del secondo Pile-Up contest gestito dalla sezione ARI di Lissone.

Quest'anno la propagazione purtroppo non è stata ottimale, ma la partecipazione è comunque stata di alti livelli, presente tutte le call-area eccetto I8-IT9-IS0 per questo contest supersprint di una singola ora.

Quest'anno ben 127 stazioni sono in classifica, ma l'analisi da fare è il cercare di capire quali possano essere le strategie per assicurarsi il divertimento, e questo è ben chiaro nell'area I1-I2-I3 dove la partecipazione anche con stazioni molto semplici (verticale e 20 watt) è molto alta, basta guardare la classifica, e la stessa cosa potrebbe essere replicata in tutte le aree metropolitane, magari non si raggiungeranno le vette della classifica, ma si può certamente allenarsi a gestire un pile-up, fare un qso al minuto o più.

Paradossalmente tale contest credo sarà quasi impossibile che possa essere vinto da qualcuno della zona di Milano, ed i motivi sono 2, il qrb medio ridotto, ma soprattutto l'alta densità di segnali robusti in banda che non permette facilmente di mettere a log qso con buon qrb. Questo contest è una palestra per allenare la nostra abilità di gestire qso veloci e cercare di carpire i segnali più deboli con qrb maggiore, ma è anche un modo per mettere a dura prova il nostro set-up in rx. Insomma una stazione nell'epicentro dell'attività (diciamo in JN45) si sentirà come un DL in JO60, dove in pochi km vi sono decine di stazioni qro (es. OL4A - OL7C - DL0STO - DL0HTW-etc.), e sicuramente un apparato compatto commerciale con front-end con una dinamica limitata ne soffrirà.

Complimenti a Iacopo IK5AMB che con un qrb medio di 181 km/qso riesce a mettere a log ben 109 qso in un'ora ! Al secondo posto Michele IZ1POA ben distaccato con 89 qso e un qrb medio di 143 km/qso. Al terzo posto Onorio I4CIV che con "soli" 47 qso piazza una media di 244 km/qso, che conferma quanto detto prima circa la posizione geografica.

I miei complimenti a IK0HWJ I0PCB IZ0MJE IZ6SAC IK7LMX sempre presenti anche questa volta sebbene lontani dal baricentro di tale particolare gara.